Perché dovresti Meditare e 3 Consigli per iniziare al meglio

La meditazione è secondo me molto importante, tant'è che l'ho messa all'inizio di Powerful Life, il programma di empowerment al femminile, pensato per scoprire i propri doni, le propre risorse e riprendere in mano la propria vita.





Perché meditare?
Non si fa meditazione per diventare più intelligente, per diventare trascendente, per accedere a chissà quali livelli, non è una cosa esoterica o misteriosa, ma è una cosa molto pratica che ti serve a stare nel "Qui e Ora".

Non devi accedere a Mondi oltre, cosa che si fa con lo Sciamanesimo per imparare a incontrare i tuoi Spiriti Guida, altro argomento di cui parlo in Powerful Life.
Tra l'altro in Powerful Life parlo solo di cose che ho fatto, che ho sperimentato, che ho vissuto e che ho visto che mi hanno rinforzata, mi hanno dato potere.

Empowerment significa riprendersi il potere, che non è comandare, dirigere, soffocare, opprimere ma significa restituirsi la libertà e il coraggio di vivere la vita che si desidera.

E questo lo possiamo fare quando quando sappiamo cosa vogliamo, quando conosciamo il nostro valore, quando abbiamo gli strumenti per affrontare la vita e uno di questi strumenti è sicuramente la meditazione.

La meditazione ti serve a stare nel "qui e ora", a non avere la mente che saltella da un pensiero all'altro con quell'effetto scimmia, facendoti perdere il momento presente che è l'unico vero, l'unico che esiste realmente e non è nella tua testa.

Se ti perdi il momento presente la vita ti scivola via senza che nemmeno te ne accorgi.
Sei lì che prendi il tè con un'amica, lei ti parla e tu pensi che devi andare a prendere i bambini a scuola, che devi finire un lavoro, che hai fatto la lavatrice e... chissà se ha già finito e devo andare a stendere...?
E l'amica? Ma quante volte vedi la tua amica? Mica in continuazione!
Soprattutto noi donne, ritagliarci dei momenti per noi lo facciamo sempre con grande fatica e combattiamo con i sensi di colpa e quindi quella volta che sei con la tua amica, stai con lei! Goditelo 'sto momento! Perché altrimenti te lo sei perso, per cosa? Per pensare alla lavatrice e alle cose da stendere? Non ne vale la pena.

Quindi la bellezza della meditazione sta proprio in questo: nel calmare la mente, nel comprendere quando ti sta portando via e riportarti lì.
La meditazione non serve a smettere di pensare, non possiamo smettere perché pensare è l'attività della mente, però possiamo acquisire consapevolezza, dire: "Sono qui davanti a Marina e voglio godermi questo momento con lei".

Quando non sei abituata a meditare non te ne rendi conto, cominci a pensare a: lavatrice-spesa-bambini-cosa preparo per cena, e non riporti l'attenzione alla tua amica, a quello che stai facendo in quel momento.

La meditazione serve a riprenderti la tua vita.
Altrimenti arrivi a sera e ti chiedi: "Cosa ho fatto?"
Hai corso da una parte all'altra e non ti sei goduta nulla, che potrebbe essere anche semplicemente una passeggiata al parco.
Ma se mentre fai la passeggiata nel parco pensi a tutt'altro, la bellezza del cielo, la bellezza dei fiori, delle piante, degli alberi, di vedere i bambini giocare non la cogli, non te ne accorgi nemmeno.

La meditazione invece ti serve a portare attenzione, consapevolezza, a portare presenza mentale e fisica a quello che stai facendo.

Tanti dicono "non ho tempo". E' una scusa perché la meditazione il tempo te lo restituisce.
Non dirmi che non hai 10 minuti al giorno perché di tempo ne perdi tantissimo e soprattutto ti perdi la tua vita.
Quindi trova quei 10 minuti iniziali che sono preziosissimi perché poi vedrai che la meditazione andrà oltre quei 10 minuti e diventerà una pratica che avvolge e coinvolge tutta la tua vita, diventerà un tuo modo di essere, una tua capacità che porterai in ogni momento.
La tua vita si espanderà perché ogni cosa che farai sarà con consapevolezza, con presenza mentale.

3 consigli per cominciare a meditare al meglio:

  • ritagliati dei tempi brevi, bastano 10 minuti
  • sii costante e pratica
  • evita la sera prima di andare a dormire; scegli la mattina prima di iniziare la giornata, nella pausa pranzo o quando rientri dal lavoro.

Dubbi? Domande? Curiosità? Scrivi tutto nei commenti!

pubblicato il 06/04/2018

©2018-2022 Bianca Adriano - Privacy, cookie, GDPR etc.